Ovo – Intuizioni #4 (favole di ordinaria follia)

ovo4-11

Ritorniamo un po indietro…
Mi piace ricordare la mia gravidanza, specialmente quando mi lamentavo della stanchezza provocata dal peso… Ora prenderei una macchina del tempo e tornarei a due anni fa solo per darmi 4 pizze in faccia!

Ma il momento più bello fu la scoperta del sesso, con i circa 5 mesi di lavaggio del cervello nei confronti del futuro padre giuoioso. Infondo la sua speranza è sempre stata quella di portare prole maschile agli spalti dello stadio. Così la mia era tutta una tattica per non chinarmi se mi fosse caduto un fazzoletto, in fondo portavo in grembo l’erede maschio! (Concetto ormai arcaico, ma di fondo in voga in molte famiglie contemporanee).

La dottoressa annunciò con voce forte e chiara il sesso femminile, ma dal paravento in fondo la stanza una voce strozzata pronunciò queste parole:

“Dottoressa è sicuro? E’ confermato?”

Non era uno stagista alle prese con l’ecografo impazzito, bensì il padre giuoioso che vedeva tutta la sua vita crollare in un attimo, attaccato ad un poster dei One Direction sul picco di un dirupo…

Bhe in realtà anche io c’ho messo un po per la ripresa, ormai ero troppo immedesimata nel ruolo della mamma del Masculo, però quando ho realizzato che le mie frustrazioni giovanili le avrei potute riversare su mia figlia, tipo non aver mai giocato a Bowling con la minigonna.. La giornata prese una piega differente!

Auguri e figlie femmine, amanti dei One direction, Kolor e chi più sfighe ne ha ne metta!

Bella!

Annunci

– Pausa – la madre giuoiosa va in vacanza?

Ti piacerebbe

Ti piacerebbe un giorno andare a comprare quelle famose sigarette che ti fanno sparire in un’altra dimensione e portati pure a Pozzuoli per mezza giornata?
Ti piacerebbe che un giorno bussasse a casa un venditore porta a porta della Folletto e ti facesse una presentazione del prodotto pulendoti tutta casa, ma tu lo liquidi con: “Si caro, ma a me è proprio il concetto di aspirapolvere che non convince”?
Ti piacerebbe che tua figlia di quasi due anni entrasse in un vortice spazio temporale, per catapultarsi nel 2040 e tralasciare tutte le fasi: “Oddio il ciclo”; “Oddio i brufoli”; “Oddio mi ha guardata”; “Oddio proprio ti odio”?
Ti piacerebbe che il tuo compagno arrivasse da un giorno a un altro senza preavviso e ti dicesse: “Ho comprato due biglietti per andare alle terme”, senza nessuna organizzazione che prevede raccomandate per i nonni, per il nido, per il portiere, per il macellaio…?
Ti piacerebbe spaparanzarti sul divano, con il dominio del telecomando, e con il tuo compagno e tua figlia chiusi in una gabbia di vetro che ti guardano con odio?
Ti piacerebbe metterti quei bei pantaloni comprati al volo sulla bancarella, ma il tuo occhio da lince ti ha fatto prendere una misura in meno, cosi li passerai a tua figlia quando avrà 18 anni, perchè ora non ci pensi neanche a perdere mezzo kg?

Insomma ti piacerebbe e invece non è cosi, perchè altrimenti sarebbe il tuo giorno fortunato… E io qui di fortunato vedo solo il lusso di trovare alla prima botta un posto sotto casa!

Buon sincero positivo Lunedì a tutti…

545224_10201645482520453_1069782215_n Illustration by: Matthias Seifarth  http://matthias-seifarth.com/#

#1 Modi creativi per dire al tuo compagno che sei due

Nuova serie – 101 modi per dire al tuo compagno che sei incinta e tu hai scelto proprio quello sbagliato.

#1

testSi accettano suggerimenti e storie della vostra esperienza a riguardo per creare antipatiche vignette!