Belle dopo il parto (si fa per dire)

Prima un po di noi…

Fino a poco tempo fa quando entravo a casa di amici alzavo la maglietta per far vedere le tette facendo finta di nulla e tutti ridevano…. tra qualche mese compirò 34 anni… e sono incinta. L’ho saputo prima che le mie mestruazioni non venissero, forse l’ho saputo il giorno che ho copulato con il mio compagno in campagna al freddo e al gelo…. o perché mi facevo dei piatti giganti di pasta con la bottarga alle 5 del pomeriggio… non so perché ma lo sapevo.
Il test l’ho fatto a studio.
Come tutte le mattine ho preso l’autobus come faccio da un po di mesi, perché non ho più il motorino…è stato portato allo sfascio perché fuori legge. Esco di casa prendo il caffè che è un po troppo amaro …certe mattine può succedere. Decido di entrare in farmacia compro il test e percorro via tiburtina a piedi fino a piazzale del Verano dove prendo il 545 che mi lascia proprio vicino a studio salgo e lo faccio…
La mia vita sta per cambiare.
Sono felice? Ancora non lo so …mi viene solo da guardare il mio lavoro e di scuotere la teste… Dove li metto? Cosa faccio?
Tutta la vita ho pensato di fare questo ed ora come faccio?
Chiamo chi devo chiamare..e dopo aver detto un centinaio di volte o mio Dio… Mi siedo sul divano giallo e osservo quello che ho intorno.
Mi viene da piangere… sono felice… non lo so, sono triste si, un po.. Provavamo… ma non pensavo che potesse succedere a me.
Una delle prime cose che mi è venuta in mente è stata chissà se posso usare il seghetto alternativo o se l’acqua raggia fa male.
Sapevo già quando ho deciso di fare questo mestiere che la mia vita sarebbe stata precaria… perciò quando sento la parola giovani precari mi fa sorridere. Non ho mai pensato di avere un posto fisso o un contratto a tempo indeterminato… questo perché non è che non mi piace lavorare anzi non riesco a stare ferma…ma pensare tutti i giorni di fare la stessa cosa mi ha fatto sempre paura e fin da piccola ho deciso di votare la mia vita al precariato…

Seguo le formiche per vedere dove vanno…immagino la loro casa, fino ai più piccoli dettagli, mi sdraio con la testa verso l’orizzonte e vado via lontano stando ferma….troppo stretto…stiro il vestito più bello che ho, lo indosso.

(Viola)

Chat: “BELLE DOPO IL PARTO (Si fa per dire)”

29/03/14

12:01: Giordana: approfittando dell’assenza di Nino e della presenza di mia madre, oggi ho rivisto un amico che non vedevo da tempo…
Silkepil 😖

12:04: Viola: io non ho più capelli…aumentano solo quelli bianchi

12:05: Giordana: vai di china su cute

12:05: Viola: e più mi guardo e più vedo una pera

12:06: Giordana: Violè pesavi 50kg! appena smetti di allattare ci torni. Io 50kg non li vedo dalle scuole medie
sono 2anni che mi sono scofanata e la gravidanza ha dato lo sfascio finale
chiedi a tua madre se santa pupa c’ha un’amica per noi

12:09: Viola: il macellaio del mercato quando ero incinta mi disse…
mangia bene….
che mia moglie dopo essere rimasta incinta non è più tornata come prima

12:15: Valentina: Maledetto macellaio

12:15: Giordana: cornuto

12:19: Valentina: Sto vizio delle persone di voler estendere sul prossimo le proprie sfighe.
Macellaio nfame

12:24: Tina: Giordana sai come avevo interpretato il tuo messaggio? Che ti facevi il silkepil per vedere un amico: già pensavo male!!!

12:25: Giada: Pure io ahahah
Comunque il corpo dopo il parto nn è piu lo stesso
App me toccava la tizia saltavo

12:27: Gioia: Ahahhahaha

12:27: Valentina: Diglielo ai miei fianchi

12:27: Gioia: Ci vuole tempo per ritornare in forma donne
E tantissimo sacrificio
Oppure un gran culo
Ma sono in poche ad averlo
ANNUNCIO!!
Io sto andando al circo massimo al mercato bio delle cooperative agricole!
A qualcuna serve qualcosa!?!?
Li magari so più forniti del bio vicino le poste… Sicuramente più simpatici!!!

12:36: Giordana: grazie gioia, ma non ho idea. Un paio di tette no ogm?

12:50: Gioia: Guarda se le trovo ne prendo una ventina di paia..
Così un po’ per tutte

12:56: Tina: Mi raccomando a me con capezzoli nuovi!

13:05: Gioia: Naggia a te…
Stasera ti porto l’arnica..
Devi risolvere… Se si infettano di più rischi mastite
In ogni caso.. Li vuoi di quello sempre turgidi o retrattili
Io consiglio il tipo sempre turgido.. Così poi sai come rimorchi!!!

15:23: Giada: Comunque dicevo a livello di sensibilità! Porca zozza

15:23: Eleonora: Si è vero ma pure di emotività
Ma mi sa che volevate rimanere in ambito fisico

15:27: Giada: Ahahah vabbe quello mentale ciaoneee

15:27: Gioia: Ooooo mi sono persa
Di che si parla!?

15:27: Giordana: Giada con “ciaone” mi fai morì ogni volta 😂 non l’avevo mai sentito

15:30: Giada: Come no??? Ahahah è molto roman slang

15:31: Giordana: stupendo

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...